Articoli e News

Articoli e News

EDILIZIA E URBANISTICA: ABUSIVISMO EDILIZIO IN AREA SOGGETTA A VINCOLO DI INEDIFICABILITA’ ASSOLUTA (ENTRO 150 METRI DALLA BATTIGIA) – LA SENTENZA N. 904 DEL 03/08/2022 DEL CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA.

Con la sentenza n. 904 del 03/08/2022 il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, in Sede Giurisdizionale, ha rigettato l’appello proposto da un privato avverso una pronunzia del TAR Palermo, accogliendo in toto le difese svolte da un Comune rappresentato e difeso in giudizio dall’Avv. Giovanni Francesco Fidone,

LEGGI TUTTO »

Le circostanze sopravvenute, tra provvedimento amministrativo e tutela dei diritti fondamentali.

Il provvedimento amministrativo reso su istanza del singolo, come noto, è frutto delle valutazioni effettuate dalla PA sulla base degli elementi utili forniti dal richiedente o comunque conoscibili. Nell’adottare il provvedimento, pertanto, l’Amministrazione deve necessariamente considerare la situazione del momento, in ottemperanza al principio tempus regit actum, non potendo prevedere

LEGGI TUTTO »

INAPPLICABILITA’ DEL PRINCIPIO DI EQUIVALENZA IN CASO DI OFFERTA TECNICA INIDONEA (ART. 68 D. LGS. N. 50/2016) – NOTA A SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V, 20.06.2022, N. 5027.

Il principio di equivalenza trova il proprio referente normativo nell’art. 68, comma 7, d. lgs. n. 50/2016, secondo il quale, “quando si avvalgono della possibilità di fare riferimento alle specifiche tecniche di cui al comma 5, lettera b), le amministrazioni aggiudicatrici non possono dichiarare inammissibile o escludere un’offerta per il

LEGGI TUTTO »

L’INCIDENTE PROBATORIO

L’incidente probatorio, disciplinato dagli artt. 392 – 404 c.p.p., è un segmento anticipato di istruzione dibattimentale. Si anticipa la formazione della prova nel corso delle indagini preliminari e dell’udienza preliminare. È un istituto dal carattere eccezionale, la cui ratio risiede nell’esigenza di evitare il pericolo di dispersione delle prove la

LEGGI TUTTO »

“LEGGE PINTO” E RAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO

La legge n. 89/2001, c.d. “Legge Pinto”, prevede l’equa riparazione in caso di violazione del temine ragionevole del processo. Consente di richiedere una riparazione indennitaria per danno patrimoniale o non patrimoniale subito a seguito della lungaggine processuale, in violazione dell’art. 6 della CEDU e dell’art. 111 della Costituzione Italiana. La

LEGGI TUTTO »

MAILING LIST: CORRISPONDENZA RISERVATA?

È da anni oramai che il sistema delle mailing list coinvolge tutti i settori e ogni individuo che disponga di un indirizzo mail personale. Questo fenomeno ha inevitabilmente posto un interrogativo giuridico: le comunicazioni inoltrate tramite mailing list sono da considerarsi private e dunque tutelate dal vincolo della segretezza? La

LEGGI TUTTO »

Edilizia e urbanistica – Zone Bianche relative a “sede viaria” – Obbligo di definizione del procedimento amministrativo a seguito della scadenza dei vincoli espropriativi. Tar Catania, Quarta Sezione, Sentenza n. 1036/2022.

Con sentenza n. 1036/2022 del 12/04/2022 la Quarta Sezione del Tribunale Amministrativo di Catania ha accolto il ricorso proposto da un privato avverso il  silenzio serbato da un ente su una istanza/diffida finalizzata all’adozione di un formale provvedimento di attribuzione di una nuova destinazione urbanistica a seguito della scadenza del

LEGGI TUTTO »